Qui l'aria è fina, i luoghi belli, tranquilli e silenziosi

È la più piccola regione d’Italia situata al confine tra Francia e Svizzera. Il suo territorio è prevalentemente montuoso con ampie vallate racchiuse da montagne elevate, coperte di neve per la maggior parte dell’anno.

Qui si trovano le cime più alte delle Alpi: il Cervino, il Monte Rosa, il Gran Paradiso e il Monte Bianco che, con i suoi 4.810 m è il più elevato d’Europa.

COSA VEDERE

Valle d'Aosta 01

Le principali Località Turistiche sono: Saint-Vincent, nota per il suo Casinò de la Valleé.

Courmayeur, celebre meta per gli amanti dello sci e degli sport invernali. Dallo Skyway, impianto di 15 km che arriva fino a 3.500 m, è possibile ammirare i ghiacciai perenni del Monte Bianco.

Aosta (capoluogo di regione) antica città romana con numerosi monumenti fra cui l’Arco d’Augusto, la Porta Praetoria, la cinta muraria, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, Piazza Chanoux ed il complesso monumentale della Collegiata di Sant’Orso risalente all’XI sec.

Châtillon, piccolo comune medievale. La Thuile una delle località sciistiche più prestigiose. Cascate di Lillaz (Cogne) celebri per i differenti salti d’acqua.

CUCINA TIPICA

È caratterizzata da alcune specialità a base di carne come la carbonada, stufato di carne in vino, cipolla e aromi; la mocetta, carne di bovino o stambecco essiccata ed aromatizzata con erbe di montagna, il lardo d’Arnad, il boudin, insaccato con patate lesse, il conosciuto prosciutto di Bosses (Jambon de Bosses), la Fontina Dop, la tipica zuppa alla valdostana, a base di cavolo, verza, fontina e pane raffermo di segale.

Tra i vini ricordiamo: l’Arnad Montjovet, l’Enfer d’Arvier, il Blanc de Morgex et de la Salle e il Donnas. Famoso è liquore d’erbe Genépy des Alpes.

Zuppa valdostana

COSA FARE

Il Monte Rosa offre la possibilità di praticare sport o passeggiare per i sentieri che si arrampicano fino alle vette, sci di fondo, sci alpino, alpinismo e snowboard, mentre in estate, alpinismo, rafting, canoa, escursioni, equitazione, golf e mountain bike, paracadutismo, deltaplano e parapendio.

L’Oasi Naturalistica del Pavillon du Mont Fréty, un’ampia zona protetta, ospita numerosi esemplari della fauna alpina ed è sede del Giardino Alpino Saussurea, tra i più alti d’Europa, con oltre 900 specie vegetali della flora spontanea del Monte Bianco.

Interessante è anche la strada dei vini che conduce il turista tra vitigni e cantine, dove è possibile incontrare viticoltori e vinificatori appassionati e conoscere i vini locali.

Sul Gran Paradiso è possibile osservare gli animali nel loro ambiente naturale: camosci, aquile reali, marmotte e lo stambecco che è il simbolo del parco.

Da visitare sono anche i castelli di Issogne, di Sarriod de la Tour, di Sarre, di Saint- Pierre e d’Ussel.

Hai bisogno di assistenza per la tua prenotazione?
vuoi registrare la tua agenzia di viaggi ed hai delle domande?
contattaci e richiedi supporto!

Ricerca

Luglio 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Agosto 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
1 Persone
Size
Price

Compare listings

Compare
×