Quanto fu illustre la vostra nobil contrada

La Lucania, odierna Basilicata, è situata nel sud dell’Italia, racchiusa tra Campania e Calabria, si affaccia ad ovest sul mare Tirreno col golfo di Policastro che presenta coste alte e frastagliate e ad est sul mar Ionio con le due note località di Metaponto e Policoro, che offrono invece ampie spiagge di sabbia finissima o di ciottoli.

Prevalentemente montuosa, offre neve nei quattro mesi dell’autunno-inverno, spiagge assolate e mare limpido dalla primavera all’autunno. È una terra che offre diversi tipi di turismo: culturale, naturalistico, sportivo e avventuroso.

Le province sono due: Potenza e Matera.

COSA VEDERE

Basilicata

Matera, con la “Città dei Sassi”, fa parte del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, un paesino che sembra un presepe, cosparso di chiese rupestri. I Sassi, sono una testimonianza di quanto l’uomo sia riuscito a vivere in armonia con le sole risorse naturali: roccia, acqua e suolo bastavano al ciclo della vita, durato per per secoli.

Sempre a Matera è da vedere il Cristo di cemento e marmo che con i suoi 22 metri di altezza, è la statua più alta d’Italia e la sessantaseiesima più alta del mondo.

Il Parco del Pollino è il paradiso del trekking, dell’escursionismo, della mountain bike, del rafting, del torrentismo e dell’alpinismo. Con 192 ettari di area protetta, è l’habitat del lupo appenninico, del capriolo, dell’aquila reale, del picchio nero e del falco pellegrino.

Mentre Potenza, con le sue tante testimonianze del passato come il Duomo del XII secolo, la Torre Guevara, la Villa Romana di Malvaccaro, l’Edicola di San Gerardo e il Museo Archeologico Nazionale e il Museo Archeologico Provinciale fa da hub culturale della Regione.

CUCINA TIPICA

L’elemento principale della cucina lucana è la carne di maiale: prosciutti, salsicce, capicolli e pancetta dai quali nascono i piatti tipici come la cotechinata, la frittura di maiale, la peperonata con carne di maiale e il sanguinaccio; utilizzata è anche la carne di pecora e agnello. Trai piatti di pesce  ricordiamo le zuppe di mare, le anguille, le trote e il baccalà al forno.

Molto apprezzata è anche la pasta fatta in casa: orecchiette, cavatelli, strozzapreti, fusilli e strascinate. Non sono da dimenticare i formaggi: scamorze, provole e ricotte.

I vini più famosi della Basilicata sono l’Aglianico del Vulture Doc, il Moscato e il Malvasia, tipico vino da dessert.

Trendy girl with long red hairstyle and black bandage on neck in light fashionable green clothes looking into camera on background of vineyards..

COSA FARE

La Basilicata offre numerose opportunità di impiego del tempo libero: per gli amanti del mare Potenza offre 30 chilometri di costa con acqua cristallina, piccole spiagge nascoste, panorami indimenticabili dove poter praticare le attività subacquee immersione, fotografia subacquea, pesca in superficie o in apnea, escursioni in barca, sci nautico, canoa e windsurf.

Escursionismo e trekking, sono possibili in tutte le stagioni dell’anno, dalle Dolomiti Lucane alla Serra Dolcedorme. 

Hai bisogno di assistenza per la tua prenotazione?
vuoi registrare la tua agenzia di viaggi ed hai delle domande?

contattaci e richiedi supporto!

Ricerca

Dicembre 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Gennaio 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
1 Persone

Compare listings

Compare
×