La Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana, tratto di costa campana che si estende tra il Golfo di Napoli ed il Golfo di Salerno, è uno dei 50 siti italiani denominati dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità ed è un vero e proprio paradiso naturale.

La Costiera Amalfitana comprende 15 comuni della provincia di Salerno: Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Corbara, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Sant Egidio del Monte Albino, Scala, Tramonti e Vietri sul Mare. Queste città sono tutte diverse tra loro ed ognuna presenta caratteristiche proprie che rendono il territorio unico.

Numerosi sono i posti da vedere in Costiera Amalfitana ma abbiamo selezionato i più importanti ed affascinanti che meritano di essere visitati almeno una volta nella vita.
La città più grande di tutta la costiera, e probabilmente anche la più conosciuta, è Amalfi. Questo incantevole paradiso naturale, ex Repubblica Marinara, attrae ogni anno milioni di visitatori. La prima cosa da vedere è sicuramente il maestoso Duomo dedicato all’apostolo Sant’Andrea, patrono della città. Al suo interno si trova la Cripta in cui è custodito il corpo del santo protettore a cui i cittadini sono molto devoti.
Importante è anche il Museo della Carta, un’ex-cartiera trasformata in museo nel 1969. I turisti potranno visitare all’interno di questo piccolo museo i macchinari e le attrezzature utilizzati per la realizzazione della carta a mano di Amalfi chiamata “Charta Bambagina”. Questo determinato tipo di carta è utilizzata soprattutto per pubblicazioni particolari come la carta da lettera, inviti, attestati, importanti biglietti da visita e edizioni editoriali di pregio. Il museo offre ai turisti la possibilità di poter realizzare la forma di un foglio di carta.
Inoltre è d’obbligo godersi i sentieri dai panorami mozzafiato e passeggiare per le tante botteghe piene di souvenir e prodotti tipici della città.
Una curiosità di questa città è la tradizionale Regata delle Antiche Repubbliche Marinare, che si svolge ogni anno, in cui un equipaggio di vogatori amalfitani sfida le città di Genova, Pisa e Venezia.
Altra città che vale la pena visitare è Positano. Rinominata la perla della Costiera Amalfitana, Positano è una città sviluppata prevalentemente in verticale, per questo motivo è conosciuta per le tipiche vie strette composte da numerose scalinate che portano al mare. All’interno di queste scalinate si trovano numerosi negozi di souvenir, prodotti artigianali e negozi di abbigliamento, infatti famosissima in tutto il mondo è proprio la “Moda Positano”. Le spiagge più importanti della città sono la Spiaggia Grande e la Spiaggia di Fornillo, entrambe raggiungibili a piedi.
Prima di andare via dalla Costiera è opportuno visitare la suggestiva città di Ravello. Conosciuta come Città della Musica in quanto sede del Ravello Festival e dell’Auditorium Oscar Niemeyer, Ravello è una delle mete italiane che accoglie sempre più turisti, in particolare amanti di bellezze architettoniche; infatti è conosciuta in tutto il mondo per le sue famose terrazze di Villa Rufolo e di Villa Cimbrone.

Ricerca

Dicembre 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Gennaio 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
1 Persone

Compare listings

Compare
×