Valle di Comano

“5 milioni di alberi, 12 mila ettari di bosco e 5 mila di pascolo, 2 patrimoni Unesco (le Dolomiti di Brenta e il sito palafitticolo di Fiavè), 1 geoaprk: questi i numeri della valle delle Terme di Comano, un angolo di Trentino riconosciuto dall’Unesco quale Riserva della biosfera grazie alla sua biodiversità, alla ricchezza di testimonianze storiche e di utilizzi secolari del territorio”.

Una valle dove natura e intervento antropologico si fondono in una funzionale sinergia che coniuga passione e sensibilità, con attenzione alla sostenibilità e alla salvaguardia dell’ambiente.

Diverse sono le esperienze da vivere in un posto così suggestivo.

 

Vacanza di salute e benessere

Le acque termali di Comano sono note per il metodo scientifico multidisciplinare che porta il loro nome e che si basa su un approccio terapeutico orientato alla salute, alla prevenzione e al benessere della persona tra terme, relax e natura.

Le acque termali di Comano sono famose per la cura naturale della pelle, in particolare psoriasi e dermatite atopica dei bambini.

Ma non si esaurisce qui il potenziale di queste acque che sgorgano dalle Dolomiti di Brenta a una temperatura costante di 27° C, capaci di essere salutari per le vie respiratorie grazie alle inalazioni, alla circolazione venosa con gli idromassaggi, ai reni e le vie urinarie con la cura idropinica.

E non dimentichiamo la bellezza da curare con i vari trattamenti dedicati, massaggi, cure estetiche e medicina correttiva.

Vacanza a contatto con la natura incontaminata

Il Parco Naturale Adamello Brenta, la più vasta area protetta dei Trentino, ai piedi delle Dolomiti di Brenta, Patrimonio Mondiale Unesco, rappresenta il luogo ideale per passeggiate, più o meno impegnative, indicate anche per i bambini.

I sentieri sono ben segnalati, per alcuni c’è la possibilità di avere la guida esperta. Una passeggia tra flora, fauna, malghe, antiche baite, grotte, fossili, forre e altri fenomeni geologici che conquista il cuore e l’anima.

Vacanza enogastronomica

Per tutti ci sono i Sentieri del Gusto, una perfetta sintesi del piacere del cammino lento nella natura e della scoperta e recupero della filiera agri-gastronomica del territorio: sentieri panoramici, bacheche illustrative, panchine di sosta “naturali”, tappe presso i produttori, dedicati a quattro eccellenze del territorio: la noce del Bleggio, la patata montagnina del Lomaso, la ciuìga del Banale e il latte!

 

Vacanza in bike e di sport

Vacanza attiva e sportiva: la valle delle Terme di Comano è una verde palestra a cielo aperto, luogo ideale per gli amanti delle due ruote, ma anche del climbing, del trekking e della pesca. Gli appassionati di mountain bike trovano 18 percorsi mappati gps e ben segnalati oltre a diverse possibilità di tour organizzati, sia per gli esperti, sia per chi preferisce un facile giro in valle, di borgo in borgo, magari con la ebike.

Per gli amanti dell’arrampicata, ci sono 11 palestre con oltre 400 vie attrezzate e segnalate, con difficoltà dal 2° grado all’8c. Per la pesca la valle offre ambienti diversi per vari tipi di pesca: torrente, fiume e lago, con riserve a numero chiuso, zone no kill e quelle big fish.

 

Family relax

La valle di Comano è il luogo perfetto per una vacanza in famiglia tra escursioni in trenino,

fattorie, castelli e borghi contadini, i giochi, le caccie al tesoro, i racconti animati in compagnia dello staff di animatori, che hanno il loro quartier generale al Villaggino, un parco per famiglie dove i bambini si possono divertire anche senza genitori. Ma ci sono soprattutto i Sentieri dei Piccoli Camminatori, sei sentieri per camminare la natura e le fiabe, scritte appositamente per i bambini da Stefano Bordiglioni, non solo da leggere, ma anche da percorrere a piedi tra i boschi, i prati e gli antichi borghi del territorio.

 

Vacanza alla scoperta delle tradizioni

Fra tutti i borghi di Rango, Canale di Tenno e San Lorenzo in Banale, inseriti nel club dei Borghi più belli d’Italia. Rango, nel Bleggio, è un magico pugno di case addossate le une alle altre e collegate da portici, androni, corti interne. A dicembre si celebrano i Mercatini di Natale con le bancarelle allestite nelle vecchie case contadine.

Tanti altri piccoli borghi contadini costellano la valle, ognuno con proprie tradizioni e particolarità: Balbido, il paese dipinto da circa 40 murales che raccontano antichi mestieri e la vita di un tempo, Fiavè con il nuovissimo parco ArcheoNatura dove è possibile compiere una full immersion nell’età del bronzo e scoprire come vivevano i palafitticoli, entrando nelle capanne fedelmente ricostruite e partecipando ai laboratori di archeologia sperimentale, Stenico il paese nobile dominato dall’omonimo castello, Lundo che regala panorami unici sull’intera vallata.

 

Vacanza culturale

Chiese, castelli, siti archeologici come le palafitte di Fuavè, la Valle di Comano è ricca di storia e cultura, impossibile annoiarsi.

 

Ricerca

Agosto 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Settembre 2022

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
1 Persone
Size
Price

Compare listings

Compare
×