Terme d’inverno

terme d'inverno

Vacanza non è solo organizzare tour, escursioni o girare per le città ma è anche “Terme”.

Spesso si sceglie come vacanza invernale un centro termale, infatti sono tantissime le località (bellissime) da visitare, con centri specializzati che offrono trattamenti di tutti i tipi per la salute e la bellezza di corpo e mente. Dove la parola d’ordine è RELAX!

Quando si parla di terme invernali, si potrebbe parlare anche di acque curative, spa e centro benessere, dove dedicarsi esclusivamente alla cura del corpo, senza pensieri. Un’occasione da non perdere per ritemprarsi dallo stress, dal freddo anche se ci sono alcune terme invernali esterne con vasche all’aperto (a mollo nell’acqua calda termale sarà tutta un’altra cosa).

L’Italia ha tante località termali magnifiche dove andare e trascorre del tempo ma anche in Europa non scherzano. Una vacanza o un weekend alle terme in inverno in località di montagna e vicine alle città è facile e ti posso assicurare che il gioco vale la candela.

Iniziamo il nostro viaggio dalle terme invernali in Trentino.

Il Trentino Alto Adige, è famoso per le acque termali, come: le Terme di Merano, le Terme di Comano, le Terme di Levico e Vetriolo, le Terme di Pejo e Dolomia.

Luoghi dove davvero puoi curarti in maniera naturale.

Terme di Merano

Le terme di Merano sono tra le più architettonicamente all’avanguardia, infatti la struttura sorge in un cubo di vetro ad opera dell’interior design Matteo Thun.

Sono state costruite nel 2005 e sorgono nel cuore cittadino (Merano è da sempre famosa per essere una città di cure).

Terme di Saturnia

Andiamo in provincia di Grosseto dove si trova una delle destinazioni Toscane più amate dai turisti, appassionati e non di spa: le Terme di Saturnia.

Benessere più totale, immersi in un’acqua curativa e calda nota sin dall’epoca etrusco-romana, come uno dei parchi termali più grandi d’Europa. Qui sia ha la possibilità di accedere sia a terme private che utilizzare le sorgenti termali gratuite delle Cascate del Mulino.

In passato meta di un turismo di nicchia e d’élite, oggi invece, meta richiestissima per chi preferisce trascorrere una giornata o persino un’intera vacanza, circondato dalla bellezza dell’entroterra maremmano: fatto di dolci colline, campi di girasoli, sterminati vigneti, e tradizioni secolari.

Terme Invernali: Széchenyi, Ungheria

Migliaia di turisti viaggiano verso Budapest, una città accogliente, organizzata, pulita e cordiale dove passeggiare è obbligatori e fermarsi è un reato.

Ma oltre a monumenti, piazze e storia, molti turisti la scelgono per ritrovare il relax. Forse non per tutto il tempo della vacanza ma sicuramente una giornata 9 turisti su 10 si concedono una giornata alle Terme.

Con oltre 100 sorgenti dentro la città, avrai davvero l’imbarazzo della scelta, ma nessun viaggio potrà considerarsi tale senza una tappa negli incantevoli Bagni Széchenyi.

La Slovenia e le sue terme invernali

La Slovenia è famosa per le sue acque curative e per i suoi centri termali.

Tantissime sono le possibilità di soggiorno in hotel con spa oppure trattamenti benessere. I centri termali invernali della Slovenia, infatti, si differenziano per la diversità dei loro trattamenti e per la specificità di alcune patologie.

Ad esempio: Rogaska Slatina. È uno dei centri termali più antichi della Slovenia, luogo della produzione del vetro e dell’acqua minerale curativa Donat Mg.

Il parco con i suoi edifici in stile liberty collega da quattrocento anni, il famoso stabilimento termale parco e il centro curativo.

La sorgente minerale curativa – Donat Mg è famosa per le sue acque piene di magnesio, ingrediente minerale ricco che conferisce all’acqua potere curativo.

Altra perla: Terme Catez

Il complesso di Terme Catez è conosciuto principalmente per avere il maggior numero di piscine coperte e scoperte della Slovenia.

Pariamo di uno dei più grandi complessi di piscine in Europa.

Gli ospiti possono godere delle attrazioni acquatiche su 12.000 mq tra piscine interne ed esterne, rilassarsi nei centri wellness, cimentarsi in vari sport, nonché… udite, udite: praticare il surf presso la Riviera termale invernale. In questo caso, non parliamo solo di relax e benessere ma parliamo anche del divertimento che incontra lo sport che a sua volta fa bene a corpo e mente.

Queste piccole perle non solo alcune tra le numerose Terme Invernali disponibile in Italia e Europa, posti dove ritrovare se stessi, anche per poco tempo (un solo giorno) ma che riescono riportare l’equilibrio giusto che a volte richiede il nostro corpo.

Organizzare un tour o anche una prenotazione con Amami Viaggi è semplicissimo e la nostra offerta è davvero molto vasta.

Prenditi una pausa per te stesso, al resto pensiamo a tutto noi.

Ricerca

Gennaio 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Febbraio 2023

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
1 Persone

Compare listings

Compare
×