La Toscana e il cinema

La Toscana e la settimana arte

In oltre 100 anni di storia del cinema, la Toscana è tra le regioni italiane più ambite da registi di tutto il mondo.

Un set a cielo aperto scelto per la sua storia e le sue bellezze paesaggistiche.

Sono tanti i luoghi, i palazzi, i borghi le colline e le strade toscane scelte come ambientazioni di capolavori del cinema.

Scenari unici, come i suoi palazzi storici i cui pavimenti sono stati calpestati dai maggiori esponenti della cultura, della storia e dell’arte italiana.

Scenari medievali, ambientazioni di campagna tra ulivi e vigneti hanno stregato produttori e registi che in questa regione hanno prodotti tra i maggiori capolavori della storia del cinema.

In Toscana si racconta ogni genere filmico, dallo storico alla commedia.

Quanti film sono stati girati in Toscana?

Tantissimi.

I film girati in Toscana sono davvero tanti, dal 900 ad oggi: in vetta alla classifica c’è Firenze, con oltre 160 film girati da inizio 900′ ad oggi.

Segue Firenze la vicina Lucca con 99 film, Pisa con 90, Siena con 84, Livorno 83, Pistoia 53, Grosseto 29, Arezzo 20, Massa Carrara 12. Infine Prato con 7 film.

Oltre 200 pellicole, tra film, saghe e serie tv che raccontano la bellezza di una regione amata e visitata da tutto il mondo.

Molte delle opere filmiche toscane ne raccontano la storia, come i documentari sul sommo poeta Dante, le cui gesta sono state raccontate e romanzate in film, documentari e lungometraggi.

Non dimentichiamo anche i film e le docuserie sugli artisti che hanno calcato le strade fiorentine, come Leonardo Da Vinci e Michelangelo.

Il cinema in Toscana, i set più famosi.

Firenze è senza dubbio il set cinematografico più utilizzato.

Il solo visitare Firenze ti trasporta in un’atmosfera unica, affascinante, pensa a raccontarla in un film!

Il capoluogo toscano incanta per la sua architettura, la bellezza dei suoi panorami, la storia che puoi sentire in ogni angolo della città.

Nelle opere che la rappresentano si dà sempre importanza alla storia che la caratterizza.

Possiamo ammirare Firenze nel film neorealista di Lizzani “Cronache di poveri amanti”, del 1954; e come possiamo dimenticare “Camera con vista” di James Yvory, ambientato in uno storico palazzo di Via dei Bardi. Oppure Santa Maria Novella, teatro di “Amici miei” con Ugo Tognazzi, Renzo Montagnani e Adolfo Celi.

Tra gli ultimi set che vede protagonista Firenze, ricordiamo “Hannibal” di Ridley Scott, pellicola che parla di un assassino interpretato da Anthony Hopkins che sceglie i suoi profumi nella famosa e antica Farmacia di Santa Maria Novella.

Per gli appassionati di thriller, ambientato a Firenze è “Inferno”, tratto dal libro di Dan Brown, con un protagonista Tom Hanks che si aggira tra i vicoli del centro storico fiorentino e dei fantastici e maestosi Giardini di Boboli.

Molto apprezzate dai registi di tutto il mondo sono anche le campagne toscane, che non le loro campagne incontaminate, gli ulivi, i vigneti, restituiscono suggestivi scenari che fanno da sfondo anche a epiche pellicole, come “Il gladiatore”, dove vediamo Russel Crow ammirare le distese della campagna della Val d’Orcia.

Ricordiamo di epoca neorealista anche “Otto e mezzo”, girato a Chianciano Terme, dove Marcello Mastroianni si recò per trovare ispirazione durante un periodo di crisi.

Fanno da sfondo a “Ocie Ciorne” di Nikita Sergeevič Michalkov le terme toscane di Montecatini.

Fa da sfondo ad alcune vicende della saga di Twilight, nel secondo episodio “New Moon”, la città di Montepulciano, mentre Siena è protagonista di “Quantum of Solace”, spy movie della saga di 007, in cui viene mostrato anche il famoso palio di Siena.

Caratteristico e quasi sospeso in un’altra epoca, è il borgo di San Gimignano, in provincia di Siena, che è set del film “Un tè con Mussolini” di Franco Zeffirelli.

Le suggestive campagne del Chianti e delle terre senesi, sono protagoniste di “Ballo da sola” di Bertolucci.

I film girati in Toscana sono davvero tanti e sarebbe quasi impossibile elencarteli tutti.

Non possiamo non menzionare il primo film girato in assoluto in Toscana. Era il 1905 quando Filoteo Alberini ambientò a Livorno il suo lungometraggio “La presa di Roma”.

Questa però non è l’opera più famosa girata a Livorno, infatti l’opera più nota è “Il sorpasso” di Dino Risi, pellicola del 1962 che vede protagonista uno strepitoso Vittorio Gassman.

Una Toscana da oscar.

Toscana e cinema, un binomio che ha portato tanti riconoscimenti, tra cui il più importante per il cinema, il Premio Oscar.

Vediam alcuni dei film toscani che si sono meritati l’ambito premio cinematografico.

Nel 1996 “Il paziente inglese” di Anthony Minghella riceve ben 9 Oscar ed è stato girato in varie location toscane. Riconosciamo la Versilia, la Val d’Orcia, Pisa e Arezzo.

Del 1997 sono gli oscar di “La vita è bella”, di Roberto Benigni, 3 premi oscar per questo film girato tra la città di Arezzo e provincia.

5 sono stati invece i premi oscar per “Il Gladiatore”, il film del 2000 di Ridley Scott con protagonista Russel Crow. La scena in cui sentiamo le parole “li incontrerai un giorno…ma non adesso, non adesso” è stata girata Val d’Orcia, in Provincia di Siena. Precisamente tra San Quirico d’Orcia e Pienza, a Terrapille. L’intento era quello di rappresentare un luogo che sembrasse un paradiso anche se in terra.

Finisce qui questo breve viaggio insolito, tra le terre toscane del cinema.

Non ti resta che prenotare con noi di Amami viaggi il tuo viaggio toscano. Rivivi in prima persona i luoghi del grande cinema di Toscana!

Ricerca

Aprile 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Maggio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
1 Persone

Compare listings

Compare
×