Gestione fai da te o con property manager

cosa fa e chi è il property manager

Affitti brevi: gestione fai da te o rivolgersi a un property manager?

Se hai un immobile a disposizione che non usi, sicuramente ti sarà venuto in mente di ricavarci del reddito grazie agli affitti brevi e senz’altro ti sarai chiesto: gestione fai da te o con property manager?

Gli affitti brevi hanno preso ampio piede in Italia, soprattutto grazie ai vari portali di prenotazione. Infatti le OTA offrono la grande capacità di pubblicizzare il proprio immobile in tutto il mondo.

Altro motivo per cui si stanno diffondendo gli affitti brevi di immobili, è la preferenza, soprattutto da parte di stranieri, di prediligere un ambiente più intimo rispetto agli alberghi.

Gestire una casa vacanze o un bed and breakfast è un vero e proprio lavoro a tempo pieno che richiede determinate competenze e strumenti.

L’aiuto e il sostegno di un property manager può semplificarti la vita e ha sicuramente più vantaggi rispetto a una gestione fai da te, soprattutto se hai un altro lavoro.

Delegare a un property manager può risultare una scelta difficile, in quanto si affida la gestione di uno dei beni più preziosi, ma i vantaggi sono molteplici.

Le motivazioni per affidarsi a un property manager e non fare una gestione fai da te, sono inerenti soprattutto la mancanza di tempo, la non conoscenza del settore e la massimizzazione dei guadagni.

Vediamo dunque chi è il property manager e perchè può aiutarti a gestire e aumentare i ricavi provenienti dal tuo immobile rispetto a una gestione fai da te.

Chi è il property manager e cosa fa?

Il property manager è un professionista della gestione di immobili destinati all’uso ricettivo per conto dei proprietari.

La traduzione letterale di property manager possiamo indicarla con “gestore di proprietà”, in quanto si occupa della gestione dell’immobile fin dall’inizio della sua messa a reddito.

La figura nasce in risposta alla crescente necessità ed esigenza di mettere a reddito un secondo immobile.

Dare in gestione il proprio immobile a un property manager sotto ogni aspetto, dalle pratiche burocratiche alla gestione degli ospiti, ti consente di avere un guadagno economico maggiore rispetto a una gestione fai da te.

Da non sottovalutare il risparmio di tempo.

Il property manager ha delle competenze e dei compiti specifici, tra cui:

  • studiare il territorio e il suo flusso turistico
  • fare da consulente al proprietario di casa per comprendere esigenze e obiettivi
  • curare gli annunci delle case sui vari portali di prenotazione
  • comunicare con i clienti e accoglierli
  • gestire i feedback degli ospiti che hanno soggiornato nella casa
  • si occupa del check in e del check out degli ospiti
  • controlla le condizioni della casa e gestisce le spese
  • risolve problemi ed eventuali emergenze con gli ospiti
  • massimizza il tasso di prenotazione grazie alla conoscenza di strategie di marketing per il turismo
  • conosce la legislazione relativa alle locazioni immobiliari
  • conosce le normative necessarie per mettere a reddito gli immobili, norme che cambiano da regione a regione.

Come scegliere e valutare il giusto property manager in base alle esigenze?

 

come scegliere il property manager

Scegliere il giusto property manager è una scelta che deve tener conto delle vostre esigenze, soprattutto del tipo di immobile che volete trasformare in locazione turistica.

Il property manager può essere un privato, un’agenzia immobiliare o un tour operator.

La scelta può essere difficile in quanto ci sono tantissimi property manager, ma con le giuste domande durante il vostro processo di selezione, troverete il vostro “gestore” perfetto.

Ora prendete carta e penna e segnatevi questi punti da porre come domanda ai vostri candidati:

  • prima di tutto informati se si tratta di agenzia immobiliare, privato, agenzia viaggi o tour operator
  • informati sul tipo di immobili che ha gestito. L’esperienza del professionista non riguarda solo gli anni di carriera, ma è anche relativa al tipo di strutture ricettive che ha gestito
  • qual è il giusto prezzo per il tuo immobile
  • i costi di gestione e commissioni
  • gli strumenti che ti fornirà
  • i portali su cui inserirà il tuo immobile
  • informati su quanto conosce la destinazione
  • chiedi che competenze ha in merito ad accoglienza e comunicazione con il cliente
  • come gestisce le emergenze

Informati per ogni property manager del pacchetto di servizi che ti andrà a proporre, infatti non tutti si occupano anche di pratiche burocratiche, occupandosi solo di check in, check out e pulizie.

Valuta con attenzione a chi dare fiducia, informati sulla loro reputazione, sul numero di alloggi gestiti e sulla percentuale che richiedono.

Quando affidarsi a un esperto del settore

Abbiamo parlato del perchè convenga mettere a reddito un secondo immobile, chi è il property manager, cosa fa e perchè può aiutarti.

Vediamo ora i vantaggi di una gestione con property manager e gli svantaggi di una gestione fai da te dell’immobile che decidi di mettere a reddito.

Ora parliamo del perchè affidare la gestione del tuo immobile a uso turistico a un property manager, quando è necessario farlo e quando conviene.

I vantaggi di un property manager

La necessità di affidare la gestione a un property manager nasce nella maggior parte dei casi quando l’immobile interessato si trova in una città diversa da quella della tua residenza, da un luogo non vicino casa e quando si ha un altro lavoro.

Vediamo quindi soprattutto quando è un vantaggio affidarsi a un property manager:

  • la casa è lontana dal tuo luogo di residenza
  • hai un lavoro principale e l’affitto breve è una seconda entrata
  • sempre a causa del lavoro non hai abbastanza tempo per dedicarti agli ospiti

Se hai deciso di intraprendere questo business, infatti, sicuramente ti piacerà accogliere gli ospiti, ma gli imprevisti sono dietro l’angolo: affidarti a un esperto del settore ti eviterà spiacevoli disguidi con gli ospiti.

Se non sei amante della burocrazia, sarà il property manager ad aiutarti nella registrazione degli ospiti, a versare la tassa di soggiorno al comune di residenza, a preparare tutti i documenti fiscali per la tua attività.

Attenzione quindi, come detto sopra, ad informarti sui servizi che il property manager ti offre, siccome non tutti si occupano anche della burocrazia.

Il property manager gestisce anche il marketing e la pubblicità dell’immobile, inserendo la tua casa sulle diverse OTA.

Spesso, informati sempre sui servizi offerti, hanno nel proprio organico fotografi e home stager per presentare al meglio la tua struttura attraverso le immagini fotografiche sul web.

Il property manager ha sicuramente nei contatti una lista di persone che possono offrire servizi inerenti la manutenzione, come idraulici, elettricisti, imbianchini ecc.

Il professionista inoltre conosce i flussi turistici e può aiutarti a creare la giusta strategia di prezzo per massimizzare i guadagni.

E gli svantaggi della gestione in proprio quali sono?

Se hai letto la parte precedente dell’articolo, sicuramente ti sarai fatto un’idea di quali sono gli svantaggi di una gestione fai da te dell’immobile, rispetto a una gestione con property manager.

Ciò che abbiamo detto in precedenza, può essere letto al contrario, ma ti elenchiamo comunque gli svantaggi di una gestione fai da te per una visione ancor più chiara:

  • non conoscenza del settore
  • è un lavoro a tempo pieno difficile da gestire se hai un altro lavoro
  • ci possono essere imprevisti con gli ospiti che potresti non saper gestire o non poterlo fare sempre da solo
  • ci sono pratiche burocratiche da dover seguire
  • gestire la presenza e le prenotazioni sulle varie OTA richiede tempo e competenze
  • devi affidarti a professionisti per foto della struttura e homestaging per presentare al meglio la tua struttura sul web
  • devi occuparti da solo della strategia di marketing e della pubblicizzazione della struttura
  • DEVI FARE TUTTO DA SOLO

Noi di Amami possiamo aiutarti a gestire il tuo immobile a uso ricettivo, grazie alla nostra esperienza pluriennale nelle gestione di bed and breakfast, case vacanza, ville di prestigio.

Garantiamo assistenza 7 giorni su 7, affidandoti a noi avrai a  tua disposizione un channel manager GRATUITO, assistenza e formazione nell’utilizzo degli strumenti. Avrai inoltre un servizio fotografico professionale e inserimento della tua struttura sui principali portali di prenotazione online.

Ricerca

Giugno 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Luglio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
1 Persone

Compare listings

Compare
×